Quantità di moto

In questo modulo riformuleremo la seconda legge della dinamica in termini di impulso di una forza e di quantità di moto di un corpo. Scopriremo l’esistenza di un nuovo principio di conservazione e risolveremo i problemi relativi agli urti.

Prerequisiti

  • Assegnare alle grandezze fisiche le relative unità di misura
  • Distinguere e rappresentare grandezze scalari e vettoriali.
  • Saper risolvere equazioni di primo e secondo grado
  • Conoscere il concetto di forza e di lavoro di una forza
  • Conoscere i principi della dinamica
  • Conoscere il principio di conservazione dell’energia meccanica

Conoscenze (contenuti)

  • Concetto di sistema dinamicamente isolato
  • Definizione di Impulso di una forza e quantità di moto di un corpo
  • Secondo principio della dinamica in termini di impulso e quantità di moto
  • Principio di conservazione della quantità di moto
  • Fenomeni d’urto anelastici ed elastici

Abilità

  • Determinare la quantità di moto di un punto materiale e la quantità di moto totale di un sistema
  • Applicare la relazione tra la variazione della quantità di moto di un corpo e l’impulso della forza agente sul corpo
  • Risolvere problemi di urto fra corpi: urti anelastici, urti elastici
  • Dedurre il terzo principio della dinamica dalla conservazione della quantità di moto