La relatività del moto

In questo modulo affronteremo il principio di composizione dei movimenti e lo applicheremo alla descrizione dei moti che si svolgono in due dimensioni come il moto parabolico.

Prerequisiti

  • Scomporre e comporre grandezze vettoriali
  • Rappresentare analiticamente e graficamente una retta e una parabola
  • Risolvere sistemi di equazioni lineari di primo e secondo grado
  • Rappresentare analiticamente e graficamente le grandezze cinematiche spostamento e velocità in funzione del tempo (leggi del moto)
  • Conoscere il principio di conservazione dell’energia meccanica

Contenuti (conoscenze)

  • Relatività del moto e principio di composizione dei movimenti.
  • Il principio di relatività galileiano.
  • Sistemi di riferimento inerziali e non inerziali.
  • Scomposizione del moto in più dimensioni
  • Moto parabolico: simulazione

Abilità

  • Riferire lo stesso moto a diversi sistemi di riferimento inerziali
  • Scegliere il sistema di riferimento più adeguato, scomporre il moto generale in moti più semplici, rappresentandoli con le equazioni del moto, risolvere problemi numerici
  • Determinare l'equazione oraria di un moto e risolvere eventuali problemi
  • Riconoscere in un problema reale i parametri del modello cinematico